Dona il 5 x 1000 a Tantintenti

Arrow up
Arrow down
Stampa

Accoglienza rifugiati

Ena - Emergenza Nord Africa

Tantintenti nell'ambito dell'ENA (Emergenza Nord Africa) nel periodo maggio 2011 - marzo 2013, ha gestito, in collaborazione con il Consorzio "Il filo da tessere", la "Cooperativa Maria Cecilia" e "Caritas Biella" un progetto di accoglienza diffusa (alloggi, parrocchie, sistemazioni in famiglie) di 49 giovani profughi nord-africani nel biellese.

    I NUMERI DEL PROGETTO
    49 persone accolte a Maggio 2011;
    2 persone trasferite per lavoro al centro diffuso di Torino nell'agosto 2012;
    14 persone partite per Francia e Sud Italia nel corso della accoglienza ;
    13 persone che al termine del progetto lavorano regolarmente;
    12 persone iscritte ai corsi di formazione professionale.

Il progetto, ENA ha permesso all'équipe di costruire competenze, professionalità e capacità per operare sia a livello pratico che relazionale con il territorio che sono sfociate nella gestione del primo SPRAR di Biella “SPRAR Tessere l’accoglienza” in collaborazione con la Cooperativa Maria Cecilia e Caritas Biella.

Sprar Tessere l'Accoglienza

In collaborazione con i Consorzi Socio Assistenziali Iris e Cissabo, lo "SPRAR Tessere l'accoglienza"organizza l'accoglienza di persone rifugiate e richiedenti asilo, inserendele all'interno di strutture e realtà presenti sul territorio, al fine di renderle autonome e indipendenti.

Finalità
  • Favorire una maggiore integrazione nel territorio;
  • stimolare in modo più naturale l’auto affermazione e il desiderio di riappropriarsi delle proprie autonomie.

Galleria - Accoglienza Rifugiati